Voglio fare la scrittrice, Paola Zannoner

Ho pensato di inaugurare una nuova serie di articoli dedicati a libri per ragazzi in italiano che abbiamo letto qui a casa macomefa e che ci sono piaciuti.

Mi sembra molto appropriato iniziare con

voglio fare la scrittrice

Appropriato perché sulle pagine di questo blog ho battezzato i miei figli scrittrice grande, scrittore e piccola scrittrice in erba.

Appropriato perché scrivere è la parte più difficile nel crescere figli bilingui e biletterati.

Appropriato perché tutti almeno una volta abbiamo desiderato essere scrittori!!!

L’autrice

Paola Zannoner, non la conoscevo. Ha un bel blog in cui parla di libri (e film), un’ottima fonte per trovare qualcosa da leggere quando non si sa che libro iniziare…https://paolazannoner.wordpress.com. Post brevi, diretti, personali.

Vive a Firenze e scrive per grandi e piccoli.

Mia è il suo personaggio: una ragazzina di tredici anni ambiziosa, intraprendente, simpatica…in questo libro…vuole fare la scrittrice.

La storia

Ringrazio tantissimo mia cugina Rita (spero che leggerai il post ;o) che ci ha mandato questo libro per Natale. Per qualche settimana è rimasto sepolto fra i libri da leggere, ma con la fine delle vacanze e l’inizio della scuola si è fatto largo sullo scaffale e una sera abbiamo iniziato la lettura. Mia è un personaggio che conquista immediatamente: la piccola scrittrice in erba ne è stata ammaliata (e io con lei)!

Il libro è strutturato in modo interessante: Maria Veronica (in arte Mia) racconta di voler diventare una scrittrice e per questo partecipa a un concorso di scrittura per ottenere un posto a una prestigiosa scuola per scrittori. Per farlo rispolvera dei racconti che aveva scritto quando era più piccola, ispirati alle vicende strampalate della sua famiglia. Al termine di ogni episodio di questi suoi racconti, li commenta descrivendo la tecnica narrativa che ha utilizzato. Tutti questi brevi racconti sono spezzati in modo da creare  curiosità e aspettativa per quel che accadrà dopo, tanto che….è difficile smettere di leggere il libro!

Alla fine Mia scriverà una nuova storia tutta sua per partecipare al concorso di scrittura, grazie anche all’aiuto di Sean, il ragazzo di cui si è innamorata…insomma, non vi dico come finisce la storia…ma vi assicuro che è facilissimo restare incantati dalle avventure di Mia!

Questo libro mi è piaciuto perché spiega come si fa a scrivere. Mi è piaciuto quando Mia ha scritto la storia dei pirati perché è molto descrittiva. Mi piace Mia perché è molto brava a scrivere e imparo delle parole da lei.
-piccola scrittrice in erba

 

Leggere insieme

Sì, anche se tutti e tre i miei scrittori sanno leggere in italiano, sono ancora io che leggo le storie alla sera. In particolare questo libro l’ho letto alla piccola scrittrice in erba, ma spesso i due più grandi si fermavano a origliare qualche episodio.

La mia è una precisa scelta (spesso supportata da papà macomefa che continua la lettura delle storie alternandosi con me). Per prima cosa la lettura è più scorrevole e piacevole. Sono convinta che la piccola scrittrice in erba non capisca tutti i vocaboli utilizzati, ma segue la storia con grande interesse. A volte chiede il significato di qualche parola, altre volte sorvola sui dettagli e ascolta, si appassiona, si diverte, si emoziona. Inoltre è un bel modo per concludere giornate che spesso passano veloci e lasciano poco tempo per stare insieme in modo rilassato. Infine la lettura arricchisce il vocabolario emotivo, la sfera delle emozioni e dei pensieri che in lingue diverse sfiora aspetti diversi.

Spero di avervi convinti: buona lettura!

PS: Se avete dei consigli di libri da leggere non esitate a mettere titoli e autori nei commenti qui sotto o a inviarmi una piccola descrizione che posterò al più presto. Grazie!

Advertisements

2 pensieri su “Voglio fare la scrittrice, Paola Zannoner

  1. Sì tantissimo!!! Tanto che proprio ieri è arrivato il secondo tomo direttamente dall’Italia: Voglio fare la giornalista…vedremo se anche questa volta le avventure di Mia ci conquisteranno. Adesso però siamo alle prese con un’altra avventura….di carta….non posso dire altro, un’altra storia che ci tiene incollate alle pagine del libro ;o)

A voi la parola...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...