Tarantoliamo?

Lavorare in gruppo funziona meglio che lavorare da soli.

Se penso di poter supportare l’italiano dei miei figli completamente da sola, non andrò molto lontano. L’esperienza che abbiamo fatto in Italia l’anno scorso ne è un esempio. Ed ora ne ho uno tutto nuovo, di esempio.

Il gruppo di lavoro in italiano che abbiamo lanciato qui a Melbourne: le Tarantole con la Valigia!

Perché?

Allora, in tutta onestà: i miei tre piccoli scrittori sanno parlare in italiano (anche se non perfettamente), non hanno un accento (almeno non forte), sanno scrivere (anche se con qualche errore), sanno leggere (anche se non lo fanno mai)…cosa voglio di più?
Il problema è che a un certo punto parlare italiano a casa non basta più. Perlomeno non basta più a migliorare e crescere linguisticamente. Per la mia esperienza, il modo migliore per fare il “salto di qualità” è fare in modo che la comunicazione diventi

più varia – con la possibilità di parlare in italiano con persone diverse e di argomenti diversi

più ricca – con l’aggiunta di vocaboli nuovi, nuove strutture della frase, nuove espressioni

veicolo di nuovi contenuti – non solo il linguaggio che serve per comunicare i bisogni essenziali, ma anche il linguaggio che serve per leggere un libro, una poesia, il linguaggio tecnico della storia, della geografia, delle scienze, delle arti, della musica…

E allora, come si fa?

Una possibilità è andare per un po’ a scuola in Italia. Diciamo che non sempre è proponibile. E allora…abbiamo deciso di portare un angolo di scuola italiana a Melbourne.

Le Tarantole con la Valigia sono nate dalla collaborazione con alcune mamme italiane conosciute a Melbourne e in particolare grazie alla scintilla scattata fra me e Marina, una mamma e insegnante, che ha dato la sua disponibilità a lanciare un progetto incredibile, una mission impossible.

Quindi?

Quindi siamo partite pensando di raccogliere un piccolo gruppo di bambini in età scolare…e invece al nostro appello hanno risposto circa 20 famiglie e quasi 40 bambini, fra i 2 e i 12 anni, si sono ritrovati per un pomeriggio italiano. È stata una bellissima esperienza che continuerà. Seguite le nostre avventure sul blog Tarantole con la Valigia.

photo

Eccovi la nostra ragnatela!

Se siete a Melbourne, scriveteci e partecipate al nostro prossimo incontro.

Se siete in qualsiasi altro angolo del mondo…abbiamo dei materiali che inviamo alle famiglie interessate a lavorare sull’italiano insieme ai loro figli. Se vi fa piacere, mandatemi un messaggio e vi invierò i materiali. Ci farebbe piacere avere un feedback da qualche altro angolo del mondo.

Annunci

Un pensiero su “Tarantoliamo?

  1. Grazie Elena per il post! Condivido a pieno. le lingue come tutte le altre discipline devono essere praticate per mantenerne la belezza! Quando si trova la giusta misua tutto viene! Un caro saluto a tutte le tarantole nel mondo!
    Elena & le 3 tarantole!

A voi la parola...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...