Una chiacchierata con Aldo di Italiansinfuga

Oggi ho avuto il piacere di fare una bella chiacchierata con Aldo, il fondatore di Italiansinfuga, un sito che si occupa di fornire informazioni su come prepararsi ad emigrare all’estero.

La nostra chiacchierata verteva su un tema che mi è molto caro: come mantenere l’italiano per i propri figli vivendo fuori dall’Italia.

Potete trovare un articolo di presentazione e il video della nostra conversazione nel sito di Aldo.

Mi farebbe piacere raccogliere le vostre esperienze in merito, sentire se anche voi vi state organizzando per trasmettere la vostra lingua ai vostri figli. Ogni esperienza e aneddoto curioso che vogliate condividere con noi. Potete lasciare un commento qui oppure dopo aver visto il video.

Grazie Aldo!

Annunci

5 pensieri su “Una chiacchierata con Aldo di Italiansinfuga

  1. Cara Elena, ho ascoltato con molto piacere la tua chiacchierata con Aldo, ritrovandomi spesso a sorridere e ad annuire perchè ho avuto la tua stessa esperienza.
    Ci siamo trasferiti in Florida nel 2011. Ho tre figli di 11 , 7 e 5 anni che adesso parlano in modo fluente inglese ma che quando siamo arrivati non parlavano una parola.
    La grande ha fatto la quinta elementare qui e ora sta finendo la prima media con ottimi voti. La seconda ha iniziato la prima elementare e durante l’anno scorso abbiamo lavorato spesso con dei libri di italiano che mi ero procurata in Italia prima di partire.
    Ovviamente questo è stato molto faticoso per entrambe ma mi rendo conto che è fondamentale per nn perdere la lingua madre.
    Il piccolo che ora ha 5 anni mi parla solo in inglese perché trova molta fatica nell’esprimersi in italiano. Noi a casa parliamo solo italiano per nn perdere l’abitudine !!
    Al termine della tua intervista mi sono iscritta subito al tuo blog. Spero quindi di riuscire a lavorare con i miei figli seguendo i tuoi consigli e portando anche la mia personale esperienza.
    Grazie
    Emanuela

  2. Grazie Emanuela per averci raccontato la tua esperienza! I bambini sono davvero incredibili nella loro capacità di adattarsi e dare il meglio di sé. Mi piacerebbe inviarti la bozza di lavoro sull’imparare a scrivere in italiano che stiamo sperimentando in piccoli gruppi per i nostri figli, e avere un tuo riscontro (visto che anche tu hai un bimbo di 5 anni, come me e un gruppetto di altre amiche in giro per il mondo). Inoltre è quasi pronto l’ebook con uno dei percorsi che abbiamo realizzato l’anno scorso con ragazzi di 10-12 anni nel Viaggio 2012 che potrebbe piacere alle tue due grandi. Ti tengo aggiornata!

  3. Grazie Elena per aver risposto subito alla mia mail.
    Mi farebbe molto piacere ricevere la bozza sul lavoro per imparare a scrivere in italiano e darti un mio parere!! Io come ti ho già anticipato dall’Italia mi procuro libri scolastici ma come giustamente hai detto anche tu , non è facile essere la maestra dei tuoi figli!!
    Con orgoglio però posso dire che mia figlia di 7 anni è l’unica nella sua classe ha saper scrivere anche in corsivo! 🙂
    Attendo con piacere ogni tuo aggiornamento e ti auguro una buona settimana!
    Emanuela

  4. Complimenti! Il corsivo è qualcosa che affascina anche i miei figli. Uno di loro utilizza il corsivo per la sua “firma”. Curioso, no! Ti mando presto il kit!

  5. Ciao Emanuela, il kit è pronto! Puoi scaricarlo direttamente dal sito oppure mandami il tuo indirizzo email e ti contatto personalmente. Grazie!

A voi la parola...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...