Imparare a scrivere

La mia bimba più piccola ha iniziato da poche settimane la scuola.

Non le ho mai insegnato a leggere e scrivere, non ha mai mostrato un interesse forte fino ad ora. Sa scrivere e riconoscere quasi tutte le lettere e questo mi è sembrato sufficiente per  iniziare in modo proficuo la scuola.

Improvvisamente, dopo l’inizio della scuola, il suo interesse per la scrittura è esploso e ora mi segue per la casa con matita e fogli, affamata di lettere e parole.

Ne ho subito approfittato per farla scrivere in italiano. Ieri ad esempio le ho dettato la lista della spesa.

lista spesa

E subito mi si è presentato

il primo problema

Le lettere gliele detto in italiano o in inglese? Sapete che può essere difficile e creare confusione perché ad esempio E in inglese si chiama I. Ho deciso di spiegarle che quando scriviamo le parole in italiano le dico le lettere in italiano, quindi quando dico I intendo I (non E). Per tutte le lettere le dico il nome, per esempio, EMME e il suono M. E poi comincio a suggerirle il legame tra lettere che formano le sillabe. Come per esempio ELLE – L e poi A, L…A, LA(tte).

il secondo problema

Come continuare a mantenere attivo il suo interesse per la scrittura in italiano (a fianco della lettura e della scrittura in inglese), senza che le due cose si ostacolino a vicenda? Mi sembra piuttosto ricettiva in questo momento, quindi ho deciso di preparare per lei alcune schede partendo da una canzoncina, una ninna nanna, che le canto da quando era nella mia pancia e che elenca tutte le lettere dell’alfabeto. Le pubblicherò nei prossimi giorni con una proposta per chi mi segue.

il terzo problema

Quale carattere utilizzare? A scuola lei sta imparando il Victorian Cursive e non vedo nessuna ragione per introdurre un nuovo tipo di carattere, tanto meno il corsivo italiano al momento. Inoltre, è in grado di leggere e utlizzare lo stampatello minuscolo. Quindi mi concentrerò su questi due caratteri.

Avete provato anche voi a introdurre la scrittura in italiano ai vostri bimbi? In quale fase della loro vita? Con l’inizio della scuola o già da prima? Oppure avete aspettato in seguito? Avete suggerimenti da condividere?

Annunci

4 pensieri su “Imparare a scrivere

  1. Quando la mia bambina grande ha iniziato il pre-K (4 anni, prima del Kindergarten in cui entrano ufficialmente a scuola), ho “pregato” la sua maestra di non forzarla a scrivere, che ci sarebbe stato tempo. E’ stata d’accordo, e in effetti anche lei e’ orientata a “spingere” solo i bambini i cui genitori lo richiedono (si’, lo CHIEDONO! e vogliono che prima di entrare al K sappiano gia’ fare lo spelling di un tot di parole ).
    E dopo pochi mesi, lei ha iniziato a scrivere ovunque! Prima il suo nome, poi i nomi di tutti noi, poi una letterina alla nonna (CIAO DA EMMA e un grande disegno )… Allora abbiamo pensato di insegnarle a scrivere in italiano, visto che quando andra’ a scuola “davvero”, l’inglese la fara’ da padrone. E scriviamo letterine alle cuginette e ai nonni (questa per lei e’ una motivazione fortissima! poi quando ci sentiamo e sa che le sue letterine sono arrivate e’ sempre contentissima), parole qua e la’ sui disegni, alla lista della spesa non ci avevo pensato, ma ci provero’!
    Siccome non so che carattere useranno a scuola, e finora anche all’asilo usano prevalentemente lo stampatello maiuscolo, continuiamo con quello. Quando legge, riconosce anche lo stampatello minuscolo.
    Non vediamo l’ora di provare le tue attivita’, maestra Elena!!

  2. io ho semplicemente parlato sempre italiano con i miei figli dall’inizio, poi abbiamo cominciato a scrivere emails ai nonni ed alla zia in Italia……ha funzionato. Ogni tanto non hanno voglia o risulta loro tutto piu’ facile in tedesco, ma con un po’ di “conseguenza” funziona al 100%.

  3. Hai proprio ragione, Crisitna, e capisco cosa intendi con “conseguenza”…quella cosa che qui chiamano “be consistent”…insomma, scrivere in italiano dovrebbe diventare una routine come lavarsi i denti. Magari non sempre divertente, ma utile e importante. Grazie per il suggerimento!

A voi la parola...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...